giovedì 4 giugno 2015

Mai dire mai: la tuta



E' proprio vero: mai dire mai. Dopo un paio di stagioni passate ad osservare disgustata le tute (se volete fare le fighe chiamatele jumpsuit ma sempre tute restano), ho cominciato a pensare che tutto sommato non sono così male. Per il momento ho resistito stoicamente dall'acquistarne una, un po' perchè tremo ancora dinnanzi a ricordi adolescenziali in cui sfoggiavo una tuta/bermuda a quadretti Vichy, un po' perchè il sederone  è uno spauracchio sufficiente ad frenare il diabolico intento. 



Mentre considero la percentuale di ridicolo a cui sarei soggetta indossando una tuta, ho deciso di confezionarne una home made con due pezzi casualmente gemelli trovati nell'armadio, il cui effetto finale dovrebbe risultare all'incirca così:

wide leg e camicia, naturalmente mi tengo lontana dal bianco puntando su un più sobrio (?)
pois bianco su fondo nero
nei miei sogni il risultato raggiunto dovrebbe risultare simile a questo.
Ho detto sogni, eh!?

Mentre spulcio Pinterest in cerca d'ispirazione, ditemi un po', voi siete tuta si o tuta no?




2 commenti:

  1. Credo sia perfetta soprattutto per chi ha gambe chilometriche e quindi... non per me!!!
    In ogni caso la trovo davvero chic :-)

    The Princess Vanilla

    RispondiElimina
  2. Quelle nelle foto mi piacciono molto. Ma nei negozi non ne ne vedo, sai chi le ha? Grazie

    RispondiElimina

Questo blog è copyright di Torino Style. Testi e fotografie, se non diversamente indicato, sono copyright degli autori o dei contributors.
Nessuna parte di questo sito, dei post e delle immagini può essere utilizzata o riprodotta senza consenso esplicito e comunque sempre citandone sempre la fonte.