domenica 23 gennaio 2011

Milano Fashion Week - Alberto Guardiani Uomo


Son passati trent'anni da quando Alberto Guardiani ha deciso di dar vita a un marchio e a una collezione propria nei laboratori di famiglia, che si sono dimostrati un'officina ideale dove unire la tradizione e la sapienza artigiana marchigiana con l'attenzione allo stile e al dettaglio. Oggi Guardiani festeggia questo importante traguardo con una collezione classica con qualche tocco di contemporaneità. La collezione  A/I 2011-12 ci è piaciuta, mantenendo linee classiche (cosa che noi auspichiamo, sapete che sulle calzature da uomo siamo tradizionalisti) è sempre difficile coniugare novità e stile e, secondo noi, Guardiani ci è riuscito molto bene.  


Collezione classica, il nostro podio:



3° posto per il polacchino qui sopra, una sintesi di Doc Marten's e Clarks


2° posto sia per i tagli un po' insoliti, sia perchè in generale
prediligiamo le scarpe chiuse a fibbia


1° posto le nostre preferite, un modello di grande personalità e stile



Collezione sportiva, il nostro podio:
 

3° posto sneaker ideale da sfoggiare al brunch domenicale



2° posto per i freddolosi, fodera in pelliccia e pelle vintage
per resistere anche alle domeniche sotto zero



1° posto semplicemente spettacolari!



Collezione "ponte" , tra classico e sportivo



3° posto - la ghetta incorporata è ideale per i bikers 
che d'inverno non vogliono avere il classico spiffero su per la caviglia 
ma nemmeno indossare stivali da moto poco chic!


2° posto per questa derby (quasi) classica, senza essere sopra le righe


1° posto We love polacchini, and that's all!

4 commenti:

  1. Niente male le classiche al primo posto :)

    RispondiElimina
  2. Mi piacerebbe tantissimo assistere ad una sfilata, anche da uomo :)
    Passa da me se ti va, un bacio!

    http://haiundisperatobisognodichanel.blogspot.com/

    RispondiElimina
  3. Aah le ultime sono troppo belle, voglio diventare un uomo!

    RispondiElimina
  4. @armadio: non so se ti conviene...

    RispondiElimina

Questo blog è copyright di Torino Style. Testi e fotografie, se non diversamente indicato, sono copyright degli autori o dei contributors.
Nessuna parte di questo sito, dei post e delle immagini può essere utilizzata o riprodotta senza consenso esplicito e comunque sempre citandone sempre la fonte.