mercoledì 25 giugno 2014

Gioya, passione soutache

orecchini Angel 

Questi orecchini vi ricordano qualcosa? Se siete stati attenti e fedeli nei secoli a Torino Style, noterete una certa familiarità con gli orecchini Gioya Handmade Bijoux di cui avevamo parlato qualche anno or sono... (se non hai buona memoria puoi sempre recuperare cliccando QUI).

orecchini Beans in versione "a lobo"
orecchini Beans in versione pendente

Due anni fa gli orecchini Gioya venivano realizzati uno per uno a mano dalla creatrice del brand, Stefania Vajra Gallo. Oggi il marchio è cresciuto ma è rimasto fedele alla sua filosofia handmade e made in Italy: la seta proviene da Chieri e i bijoux sono realizzati sempre rigorosamente a mano in Piemonte, mentre Stefania si può dedicare a tempo pieno alla progettazione e al disegno delle nuove collezioni.

Gioya in progress
orecchini Flower

Nel susseguirsi delle collezioni, Stefania è passata dai motivi "classici" degli orecchini soutache per arrivare poi a disegni più fantasiosi, come fiori, farfalle, ranocchi e corone, senza dimenticare i disegni più tradizionali per le classicone (come me). Insomma, che vi piacciano a lobo, pendenti, discreti o "esagggerati", troverete cristallo per le vostre orecchie!

orecchini modello Butterfly
orecchini modello Oblò

Come Giulia non avete i buchi alle orecchie ma vi siete comunque innamorate del soutache? No problem: le collezioni Gioya comprendono anche bracciali e collane, per farvi splendere nelle serate estive.




E ricordate, i diamanti saranno anche i migliori amici delle donne, ma in epoca di moda democratica lasciateci dire che, se come diceva la pubblicità un diamante è per sempre, noi rilanciamo con "un cristallo è per tutte"!


Voglia di un bijoux Gioya?
Li trovate on line, a partire da 35 euro, QUI.

4 commenti:

  1. Molto belli! Anch'io creo gioielli rigorosamente a mano e mi fa piacere vedere il successo di un prodotto artigianale...
    Simona
    https://lastramberia.wordpress.com/

    RispondiElimina
  2. Bellissimi gli orecchini!
    Anche io sono fra quelle che non hanno il buco ai lobi delle orecchie. Come mai gli orecchini Gioya non vengono prodotti anche in variante "a clips"? Dalle foto si direbbe che siano adatti anche a questo tipo di attacco adatto a chi vuole lobi ornati senza necessità di ferirli.

    RispondiElimina
  3. Paola Simonetti26 giugno 2014 08:50

    Ciao io ne ho comprati due paia di orecchino super fantastici e molto ammirati perché fatti molto bene grazie mia cugina vi ho conosciuto  

    RispondiElimina
  4. @Miranda: lo devo assolutamente proporre a Stefania!

    RispondiElimina

Questo blog è copyright di Torino Style. Testi e fotografie, se non diversamente indicato, sono copyright degli autori o dei contributors.
Nessuna parte di questo sito, dei post e delle immagini può essere utilizzata o riprodotta senza consenso esplicito e comunque sempre citandone sempre la fonte.