lunedì 14 aprile 2014

Talenti emergenti: Pietra


Abbiamo scoperto le borse Pietra curiosando tra le mille meraviglie di Verve Creative Lab (leggi il post QUI), così abbiamo incontrato la loro creatrice Noemi davanti a una tazza di caffè in un'accogliente caffetteria del quartiere di San Salvario.



Le borse Pietra sono realizzate in cuoio e tessuti naturali come lana e cotone , sono capienti e robuste, nascono infatti dall'esigenza di Noemi di potersi portare dietro tutto l'indispensabile facendo convivere chili di roba con una borsa carina.



Ero solita utilizzare come borsa la classiche shopper in tessuto  di quelle che si utilizzano per la spesa - racconta Noemi - non sono belle ma sicuramente erano le uniche in cui mi stesse un po' di tutto: libri, PC, il golf che ti togli quando hai caldo, oltre a tutte le cose che nornalmente si portano nella borsa.  Purtroppo però tendevano a scucirsi e bucarsi ed ero costretta a cambiarle spesso. 



Avendo dimistichezza con ago e filo, ho pensato di fabbricarmi una borsa che non solo risolvesse le mie esigenze di praticità  ma che fosse anche carina - continua Noemi alcuni amici l'hanno vista e ne hanno voluta una uguale ed io ho cominciato a creare delle piccole serie.
Nel corso del tempo ho raccolto impressioni e critiche dei miei "primi clienti d'eccezione" e  ho apportato alcune modifiche per migliorare robustezza e comodità della borsa: le ho foderate, ho creato dei manici resistenti, ho rinforzato il fondo e  aggiunto delle tasche interne ed esterne. 



Il "crush test" degli amici dev'essere stato molto severo perchè le borse Pietra sembrano veramente indistruttibili! Visto il successo riscontrato, Noemi ha pensato che le sue borse fossero perfette per tutte le persone in cerca di una borsa capiente e solida così ha cominciato  a produrle in serie e a venderle in alcuni negozi di Torino. 



Noemi si  diverte a cercare tessuti particolari (non ci sono limiti, dalla stoffa da arredamento al jeans)  che cuce in ampie shopper . Il modello standard può avere piccoli cambiamenti estetici come la cucitura dei manici interna o esterna e le tasche applicate ma la formula vincente "borsa rough" resta invariata.
Ultimamente Noemi ha deciso di apliare la gamma con un nuovo modello più femminile ma altrattanto comodo e capiente: una pochette (formato maxi) in cui non mettere solo le chiavi di casa e il cellulare. Noi l'abbiamo vista in anteprima e ci ha conquistate!




Potete trovare le borse Pietra da Verve Creative Lab (piazza Vittorio Veneto 14/f, Torino), da oppure on line su BuruBuru

1 commento:

  1. Mi piacciono moltissimo, grazie per averle condivise con noi! Bacio

    RispondiElimina

Questo blog è copyright di Torino Style. Testi e fotografie, se non diversamente indicato, sono copyright degli autori o dei contributors.
Nessuna parte di questo sito, dei post e delle immagini può essere utilizzata o riprodotta senza consenso esplicito e comunque sempre citandone sempre la fonte.