mercoledì 15 maggio 2013

Rosaspina Vintage diventa una collezione


Dopo mesi di attesa e "assaggi" sui social network, è finalmente uscita la prima collezione di abiti d'ispirazione retrò made in Rosaspina Vintage. Ma come succede che una blogger di successo esca con una collezione tutta sua? 
Tutto ebbe inizio da una sposa incontentabile che non si trovava a proprio agio nei panni dell'abito meringa e da una mamma premurosa che, per nulla spaventata da ago e filo, confezionò in pochi giorni l'abito su misura dei desideri.



Come immaginerete, dopo tale impresa, realizzare una collezione completa a è stato un gioco da ragazze. E' un' idea che coltivavo da moltissimo tempo - racconta Ale di Rosaspina Vintage  - quando ero piccola trascorrevo le vacanze dalla nonna, che era sarta di professione, seduta accanto a lei che lavorava e intanto disegnavo vere e proprie collezioni di abiti su dei libricini; e in quelle paginette c'erano già gonne a ruota, fiocchi, bei colletti e abiti a vita alta. In realtà non ho mai smesso di disegnarli, e nonostante lavori nel cinema e tutte le mie energie siano concentrate nel mio lavoro full time, ho sempre sognato di avere una linea di abiti creata da me per poter indossare ciò che più amo e che mi rappresenta.



Grazie agli splendidi disegni di Ale e all'abilità di Rosaspina's Mom, ecco prendere forma una collezione ispirata agli anni '50 e '60, le decadi preferite da Rosaspina (e anche da me - Maurizia). Ci piacciono perché la silhouette di quell'epoca valorizza la figura di tutte le donne (ma proprio di tutte) e gli abiti sono eleganti ma al tempo stesso comodi e perfetti per la vita di tutti i giorni. 

questo è il mio modello preferito!
Una "maniaca" del vintage come Rosaspina non poteva certo lasciare i dettagli al caso, la scelta dei tessuti è rigorosamente vintage e le stoffe  provengono dagli archivi della nonna. In alcuni casi dopo aver disegnato un capo cerco il tessuto che più si addice - spiega Ale -  altre volte invece e' il tessuto stesso a suggerire la forma che prenderà, come e' successo con l'abito Venezia: quando ho visto quel bellissimo cotone operato ho subito visualizzato un vestito anni '50 e sapevo che sarebbe diventato il mio abito blu preferito, lo indosso di continuo!




Se la voglia di shopping vien leggendo, fino alla mezzanotte del 19 maggio inserendo il codice "welcomerosaspina" potrete usufruire di uno sconto del 10%. 
Per curiosare la collezione visita l'e-shop QUI.

5 commenti:

  1. che meraviglia, hai descritto il tutto meravigliosamente!! adoro rosaspina!

    un abbraccio,

    laura

    RispondiElimina
  2. Ecco cara! Direi che abbiamo gli stessi gusti ;)
    Questa collezione è splendida!

    RispondiElimina
  3. Che bel post, grazie Maurizia!!! *_*

    RispondiElimina
  4. CIAO !!!

    Fantastici questi pezzi ispirati al Vintage, ti auguro che la tua creatività arrivi ovunque !!

    Ciao Sabry

    RispondiElimina
  5. una splendida collezione e il vestito blu è il capo preferito :)!

    RispondiElimina

Questo blog è copyright di Torino Style. Testi e fotografie, se non diversamente indicato, sono copyright degli autori o dei contributors.
Nessuna parte di questo sito, dei post e delle immagini può essere utilizzata o riprodotta senza consenso esplicito e comunque sempre citandone sempre la fonte.